.
Annunci online

Link

Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom
Resta aggiornato con i feed.

blog letto 1 volte


POLITICA
Domenica 24 il PD vota, ore 10.00 sala Virano Villafranca d'Asti
21 ottobre 2010



permalink | inviato da marco.ferrero il 21/10/2010 alle 17:14 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (2) | Versione per la stampa
POLITICA
Comunità collinare: un deludente primo consiglio
4 settembre 2009

Mercoledì 2 settembre in quel di Castellero ha avuto luogo il primo consiglio della comunità collinare Valtriversa, come consigliere vi ho artecipato e non posso che registrare una assoluta, totale, completa delusione.
Ero già stato nel consiglio dell'Unione dal 2000 al 2004 e mi rammarico di constatare che, a quanto pare, la disgraziata situazione di allora non è migliorata.
Nello specifico (non esserdoci stati molti punti all'ordine del giorno) mi riferisco alla elezione del presidente.
Mi chiarisco subito: non ho nulla contro il neo-presidente Roberto Campia, nulla di personale, nulla di nulla, prova ne è che l'ho votato (con voto palese, altro evidente difetto di democrazia dello statuto dell'unione), ma per la forma che definisco assolutamente delirante.
Il consigliere Paolo Volpe (Villafranca d'Asti) ha chiesto al candidato presidente Campia di fornire, prima della votazione, uno "straccio" di programma o per lo meno le intenzioni per il proprio mandato. Dunque, parliamoci chiaro, una risposta a questa domanda mi pare il minimo, una cosa dovuta, logica, irrinunciabile, "io ti voto se mi dici cosa vorrai fare dopo".
Invece, apriti cielo!
Sia Campia che altri sindaci hanno ribadito l'assurdo concetto (antidemocratrico, oscurantista, assolutista) "prima voti, poi ti dirò che cosa farò"... un mandato in bianco insomma.
Io Campia l'ho votato, come ho detto, pur essendo profondamente irritato dal sistema, l'ho fatto per la stima alla persona, Roberto è un uomo di buon senso e con i tempi che corrono è già molto. Ma non sono disposto ad ulteriori crediti nei confronti di un gruppo di sindaci che con questo consiglio si è dimostrato tutt'altro che incline a qualsiasi dialogo.
Tra l'altro le parole di Campia neo eletto sono state che nessun consigliere si deve sentire nell'Unione di minoranza come nei rispettivi comuni, poi tra i banchi del consiglio girava l'elenco dei componenti con indicato a chiare lettere chi era di minoranza, anche questo lo giudico un pessimo segnale di parole che rimarranno tali e di fatti che per il momento non danno segnali di arrivare.
La mia personale solidarietà va a Paolo Volpe che si è astenuto per i motivi che ho esposto, lo capisco, lo comprendo, e forse ha ragione proprio lui.
In ogni caso auguro al presidente Campia un buon lavoro e per tutti i cittadini dei nostri amati comuni, possano godere di un ente ben lontano da quello che ho descritto e che io mi sbagli su tutto, ma purtroppo, temo, che il contrario vada del tutto dimostrato, i fatti che ho esposto no!




permalink | inviato da marco.ferrero il 4/9/2009 alle 16:7 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa
SOCIETA'
Cantarana: Si avvicinano le elezioni e ci riuniamo
18 aprile 2009
Venerdì sera ore 21.00 presso il teatro di Cantarana riunione per i candidati della lista "uniti per Cantarana" che si presenterà alle prossime elezioni amministrative.



permalink | inviato da marco.ferrero il 18/4/2009 alle 14:29 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
POLITICA
Alle amministrative a Cantarana ricordati di questo simbolo
23 marzo 2009

Alle amministrative ti invito a votare (... e a far
votare) questo simbolo!!!!!



permalink | inviato da marco.ferrero il 23/3/2009 alle 13:9 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (2) | Versione per la stampa
POLITICA
Elezioni: un passaggio obbligato
19 marzo 2009
Le elezioni sono il principio di una amministrazione. Il prossimo giugno a Cantarana si voterà per il sindaco e penso, non so se a ragione o a torto, che ci siano le condizioni per modificare (o ribaltare se preferite) i pronostici della vigiglia.
Per altro tali pronostici si basano su quello che la gente sa, ma per ora sull'altra metà del cielo, inteso come lista elettorale, sono in pochi a sapere qualcosa.
Un riserbo che in passato non era riuscito e che oggi ci permette di prepararci con la dovuta cautela. Anche se non è più il tempo di nascondersi dietro ad un dito ed è per questo che dalla prossima settimana presnterò un candidato al giorno della lista "uniti per Cantarana" che ormai certamente si presenterà a queste elezioni.
Non so se si vincerà, non ho la sfera di cristallo, ma in 14 anni di amministrazione e ormai ben 4 elezioni alle spalle non avevo mai visto un clima così positivo ed entusiasta.... se il buongiorno si vede dal mattino!....



permalink | inviato da marco.ferrero il 19/3/2009 alle 1:24 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa
SPORT
Grande sucesso al torneo dei bricchi
2 agosto 2008

Grande successo al torneo dei bricchi di Cantarana orgenizzato dal comitato per il gemellaggio.
Bricco Grosso (poi vincitore), Bricco Morra e Concentrico hanno dato vita ad una tre giorni di pallavolo che hanno entusiasmato e divertito tutti.
Non è stato facile farlo, non tutti erano concordi perché si riteneva che ci sarebbero stati costi spropositati tanto da dare un deficit al comitato, francamente la vedevo diversamente e per evitare ulteriori polemiche che non servono a nessuno ho deciso di anticipare io tutti i soldi per il torneo. Grazie anche a Comune, Pro Loco e Cassa di Risparmio di Asti il torneo ha avuto (come mi apsettavo) un attivo e (invece sopra ogni previsione) un entusiasmo di tutti veramente grande, tanto da invogliare molti a chiedere a gran voce di ripetere.
Ovviamente queste richieste non cadranno nel vuoto e già a settembre lavoreremo per migliorare e aumentare le attività, ci sono già in programma (nella nostra testa) altre possibili cose da fare per una fascia di età che a Cantarana da anni non ha la possibilità di dedicarsi a delle attività sul territorio. Effettivamente stiamo colmando quello che era un vuoto che da molto tempo affliggeva Cantarana, la gente lo ha capito e noi possiamo dirci assolutamente soddisfatti.
Mi auguro che i disfattisti la smettano di mettere il bastone tra le ruote anche perché qualora fosse così adotterò la soluzione di questa volta, anticiperò i soldi io e "buona notte al secchio".




permalink | inviato da marco.ferrero il 2/8/2008 alle 10:52 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (2) | Versione per la stampa
sentimenti
In memoria di GIANCARLO DARODA (* 1933 - + 2008) per 49 anni dipendente del comune di Cantarana
18 maggio 2008

In 13 anni di pubblica amministrazione ho avuto la possibilità di incontrare molte persone e di imparare molte cose, sono questi probabilmente gli aspetti più belli di chi si dedica a questo ruolo spesso difficile e non privo di difficoltà. Giunsi in comune a Cantarana nell'ormai lontano 1995 allora solo 21enne e assolutamente inesperto, come credo sia normale. Facevo molta fatica a capire i meccanismi i modi di dover agire e lavorare in questo ruolo per me assolutamente nuovo e così cominciai nei miei momenti di libertà ad andare in comune per informarmi volevo leggere le delibere capire la "storia" recente per antrare meglio nel meccanismi del comune, cosa che in realtà feci, ma oltre che dei faldoni di documenti in contrai una persona Giancarlo Daroda. Questa mattina quando ho appreso della sua scomparsa mi sono venuti in mente tanti piccoli episodi che hanno visto Giancarlo aiutarmi, si sforzava di farmi capire le cose con una passione che va ben olte il professionale. E' stato il mio primo e più importante maetro in questo campo. Non so quante volte allora io gli ho dovuto dire grazie, non so quante volte lui con un sorriso mi ha risposto "mi quand t'ai da manca sun sì" è li in comune lo veramente sempre trovato. Amava il suo lavoro, amava la pubblica amministrazione ed è riuscito a trasmettermi questo amore. Abbiamo passato assieme diverse ore (anche fuori dal suo orario di lavoro) e ha sempre agito con passione e assoluta e limpida competenza. Io oggi nel momento che le cose della vita spingono il caro Giancarlo così distante mi sento un privilegiato. Sono stato l'ultima generazione di amministratori in ordine di tempo che ha potuto lavorare con lui per raccoglierne in qualche modo le conoscienze. Sarà indimenticato a Cantarana e con queste poche righe vorrei esprimere un ultimo e sentito grazie perché se oggi ho questa passione che tra alti e bassi mi sta portando a concludere il mio terzo mandato amministrativo e anche grazia a lui che pur separati da 40 anni di età mi ha dimostrato amicizia e stima che erano e sono assolutamente reciproci. Da credente non mi resta che pregare per lui (e invitare i cantaranesi alla medesima preghiera) da amministratore non mi resta che additarlo ad esempio e ricordarlo ripetendo, d'ora in avanti, a tutti i miei concittadini che avranno bisogno la frase che prima di tutto lui mi ha insegnato "mi quand t'ai da manca sun sì" . Grazie Gian, grazie di cuore.




permalink | inviato da marco.ferrero il 18/5/2008 alle 11:7 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
CULTURA
CANTA - RANA EXPO 2008
30 aprile 2008
Questa sera partirò per i nostri "gemelli" di Chantraine in occasione della mostra CANTA RANA EXPO che ormai da alcuni anni vede protagonisti anche alcuni artisti cantaranesi.
Con me Matteo Nivino del comitato di Gemellaggio.
Un viaggio di 800 km che ci porterà ancora una volta tra amici. Aspettiamo la delegazione francese a settembre e tra le altre cose porteremo l'invito proprio per questa occasione.


In basso, Matteo Nivino e Marco Ferrero con il comitato di gemellaggio francese per CANTA RANA EXPO 2006.

Questa esperienza continua e matura. Sappiamo che il nuovo presidente del comitato francese l'assessore Marcel Courrier, ha fatto partire i lavori alla grande e c'è un grande entusiasmo. Entusisamo che non è venuto meno neppure da noi e nonostante che Cantarana sia per dimensione 1/3 della Cantarana francese ci siamo fatti sicuramente onore.
Viaggiare significa conoscere e capire gli altri ed è per questo motivo che mi auguro di cuore che sempre più i miei compaesani si avvicinino a questa iniziativa (che non è e non sarà, per altro, solo viaggiare).



permalink | inviato da marco.ferrero il 30/4/2008 alle 10:36 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa
POLITICA
Provinciali, ballottaggio: Armosino 58% - Peretti 42%
29 aprile 2008
"La morte è solo il principio"
                             Stephen Sommers


dal film:


Un ballottaggio subito dopo il 25 Aprile, dovevamo sentire "O bella ciao" abbiamo sentito "Giovinezza"!!!



permalink | inviato da marco.ferrero il 29/4/2008 alle 8:31 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
POLITICA
Provincia: C'è qualcosa di nuovo oggi nell'aria!
6 marzo 2008

Apprendiamo questa mattina dal sito http://www.iostocolpd.org/ che le primarie domenica prossima aperte a tutti i maggiori di 16 anni (lo ricordiamo), hanno preso decisamente il via con l'indicazione dei candidati alla carica di presidente della provincia.
Fa piacere innanzitutto che i candidati siano dei sindaci, chi meglio di loro conosce il territorio? Fa ancora più piacere apprendere che sono due sindaci del nordo della provincia: Marisa Varvello (insegnante e sindaco di Chiusano) e l'amico Roberto Peretti (ragioniere e sindaco di Villanova).
Due persone preparate, credibili, spendibili veramente su una elezione provinciale. La credibilità di entrambi i candidati, rendono le primarie di domenica ancora più importanti e dense di significato. Non posso che essere molto felice che il PD sia riuscito a presentare alla gente due candidati che non possono non avere il rispetto di tutti.
La campagna elettorale comincia domenica, il nord della provincia per il PD ha una grossa responsabilità, sta a noi ora lavorare, ma prima di tutto votare domenica 9 marzo a Villafranca.
 

Roberto Peretti
sindaco di Villanova d'Asti
e Candidato alle primarie Presidente della Provincia




permalink | inviato da marco.ferrero il 6/3/2008 alle 8:21 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
Dalle primarie del PD al voto nazionale e provinciale
27 febbraio 2008

Per chi è appassionato di politica (molti, perché sempre più capiscono che la cosidetta "antipolitica" non serve a nulla e a nessuno) si appresta a vivere un periodo veramente appassionante, ad Asti in fine voteremo anche per le provinciali, il Presidente Marmo ha confermato le proprie dimissioni quindi si andrà al voto.
Il 9 marzo il PD chiama la popolazione al voto per decidere il coordinamento di zona e io invito ancora tutti gli abitanti di: Baldichieri, Cantarana, Castellero, Cortandone, Ferrere, Maretto, Monale, Roatto, Villafranca a partecipare al voto che si terra a Villafranca, un buon numero di votanti ci permetterà di lavorare con un mandato forte da parte della popolazione.
Poi comincerà la campagnia elettorale, ci sarà da decidere il candidato consigliere per la Valtriversa, che dovrà lavorare parecchio per il prossimo mese, sarà una gara veramente impegnativa!!!
Ma Forza Italia è battibile perché a differenza di noi non è radicata sul territorio e la rete clientelare non è sufficiente per essere un buon amministratore.




permalink | inviato da marco.ferrero il 27/2/2008 alle 8:11 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
POLITICA
Elezioni: Le prospettive da noi non sono tanto male
20 febbraio 2008

Tra poco saremo chiamati ad andare al voto per le elezioni politiche. Il centro sinistra a Cantarana è sempre andato molto bene, con le percentuali più alte di tutta la Valtriversa, non dubito che anche questa volta sarà cosi. Poi, forse (e dico forse perché "i soliti bene informati" dicono che il buon (?) Marmo è pronto a rimangiarsi le sue dimissioni), andremo a votare anche per le provinciali. Qui la situazione si complica notevolmente, perché, come è ovvio Cantarana non basta per fare il consigliere della zona.
Dovremo lavorare parecchio, ma bisogna essere fiduciosi, se dovessimo votare anche per le amministrative avremmo nella nostra zona lo stesso problema che Veltroni sta affrontando (con una incisività incredibile, bisogna riconoscerlo) a livello nazionale: recuperare 10 punti percentuali. Non è impossibile (ANZI) per le elezioni nazionali, non lo sarà per le amministrative se saremo chiamati alle urme. L'importante che gli amici del PD e anche i simpatizzandi continuino a credere nel lavoro che si sta facendo.




permalink | inviato da marco.ferrero il 20/2/2008 alle 12:17 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
sfoglia
settembre